TricoPigmentazione Sassari

INSERIMENTO NEL PORTALE

Sei un Professionista di TricoPigmentazione? Hai uno Studio in questa città? Vuoi inserirlo nel Portale? Contattaci!!!.

Tricopigmentazione Sassari

Il centro professionale di tricopigmentazione a Sassari e provincia è specializzato nella esecuzione di questo trattamento rivoluzionario che mira a risolvere il problema della calvizie con risultati notevoli.

La tecnica di nuova generazione mira a ridare una chioma folta a chi soffre di patologie come l’alopecia, una delle malattie che colpiscono con maggiore frequenza sia uomini che donne. Il trattamento consiste nell’inserire un pigmento colorato sotto la cute, ma non in profondità come avviene come per il classico tatuaggio, ma nella parte superficiale.

Il metodo consente di ripristinare i capelli uno ad uno e di infoltire l’area calva o diradata secondo le aspettative del paziente. Anche se non viene risolta la causa che ha generato la caduta dei capelli la tricopigmentazione contribuisce tuttavia a ridare alla persona un aspetto piacevole e a farla stare anche meglio a livello psicologico.

Il trattamento non ha controindicazioni ed è una valida alternativa al trapianto capelli, non invasiva e non dolorosa, e oltretutto costa anche molto meno.

Corso tricopigmentazione Sassari

I corsi TricoPigmentazione attivi a Sassari sono progettati apposta per consentire a coloro che vogliono specializzarsi in questa tecnica di diventare dei veri professionisti. I partecipanti possono contare su docenti preparati, che seguono con scrupolo gli allievi e insegnano loro tutte le nozioni corrette per eseguire alla perfezione il trattamento. Basato sulla dermopigmentazione, l’intervento permette di ridisegnare i capelli sul cuoio capelluto mediante l’utilizzo di particolari pigmenti di colore.

Lo scopo è quello di creare una chioma uniforme realizzando una specie tatuaggio estetico che copre la calvizie e il diradamento. Indicato anche nei casi di esiti cicatriziali post-autotrapianto, il trattamento viene eseguito con degli aghi ultra sottili imbevuti di pigmento che l’operatore introduce nella parte superficiale della cute. I pigmenti sono anallergici e bio-compatibili e vengono fagocitati dall’organismo, per cui dopo un certo lasso di tempo sbiadiscono.

Per ravvivarli si può ricorrere al ritocco, che consente di allungarne la durata e di riadattare il disegno alla crescita naturale dei capelli. I corsi a Sassari sono altamente professionali e gli allievi imparano tutte le nozioni necessarie per eseguire il disegno alla perfezione sul paziente e come depositare i pigmenti per ottenere un effetto naturale. Il trattamento non è doloroso e i risultati sono immediati.

Tricopigmentazione Sassari

Il centro di tricopigmentazione attivo nella città di Sassari, nella città di Cagliari e a Nuoro. Il centro dispone di tutte le attrezzature indispensabili per effettuare il trattamento. Le attrezzature sono progettate apposta per eseguire la pigmentazione di zone molto sensibili come il cuoio capelluto.

Il pigmento viene introdotto nella parte superficiale della cute da un apparecchio dotato di minuscoli aghi che ad uno ad uno riproducono i capelli. Il pigmento colorato è naturale, bioriassorbibile e ipoallergenico e quindi non nuoce all’organismo.

Il fatto di essere bioriassorbibile induce il pigmento a sbiadire con il passare del tempo. Tuttavia, è sufficiente sottoporsi ad un richiamo periodico per ravvivarlo e farlo durare molto a lungo.

Ad eseguire il trattamento sono esperti del settore, che vantano una esperienza consolidata e sanno usare al meglio il dispositivo. L’effetto finale è rasato e nasconde del tutto le zone dove sono caduti i capelli.
.

Sassari

Sassari è una città della Sardegna con un territorio ricco di bellezza e fascino, dalla storia antica e controversa. La città affonda le sue radici nella preistoria, ma solo dal 1131 si hanno testimonianze certe. Attraversata durante il medioevo da continue incursioni barbariche, agli inizi del XIII secolo divenne la città più popolosa del Giudicato di Torres. Dopo il dominio aragonese e austriaco, passò ai Savoia nel 1720.

Nel cuore di Sassari una visita merita la grande Piazza Italia, sulla quale si affacciano diversi edifici ottocenteschi, e anche Palazzo della Provincia e Palazzo Giordano. Tra i monumenti da non perdere c’è la Cattedrale di San Nicola con la sua bella facciata barocca, la Chiesa di Santa Caterina e la chiesa di Santa Maria di Betlem.

Infine, antichissima è la Chiesa di San Pietro di Silki che conserva un codice manoscritto prezioso, il Condaghe di Santa Maria di Silki. Delle 36 torri originarie che cingevano Sassari ne rimangono solo 6 e tra queste da vedere è la Turondola. Da vedere anche il Palazzo Ducale, il Collegio dei Gesuiti e via al Rosello, la strada dello shopping.

 

Mail

TricoPigmentazione Sassari

    Contatti

    - PIU INFO SULL' ARGOMENTO?
    - compila il modulo sottostante in tutti i suoi campi, per essere ricontattato, grazie.

    Nome
    Cognome
    Email
    Telefono
    Città:
    Oggetto